Zelda Majora’s Mask Treasure Chest

Zelda Majora’s Mask Treasure Chest

Dopo il precedente tentativo (discutibile) di realizzare un bauletto di Zelda per Nintendo Switch, rieccomi che ci riprovo con questo nuovo progetto. Stavolta ho voluto semplicemente creare un cofanetto col solo compito di contenere oggetti, senza quindi alcun sistema di raffreddamento forzato come nel precedente progetto. Mi mancava infatti un posto sicuro dove poter contenere tutte le cartucce della mia Nintendo 3DS, in particolar modo quella di Zelda Majora’s Mask 3D. Ed è infatti da questo titolo che ho preso spunto: forse per i colori viola gradiente, forse per l’inquietudine che questa maschera trasmette -non lo so- sta di fatto che il mio obiettivo in questo lunghissimo progetto è stato uno solo: creare un bauletto malvagio, che trasmettesse alla vista inquietudine e al tempo stesso curiosità per questo titolo che di oscure sorprese ne ha molte da offrire.

 

Ecco le specifiche:

-Legno scelto di Cipresso chiaro per il cofanetto

-Legno di Merbau per la maschera

Dimensioni: 22cm x 33,5cm x 22,5cm (altezza)

-Colore:

mordente nero per la trama scura,

mordente formula “Trace” per la parte chiara

 

 

Per la colorazione interna ho deciso di utilizzare quella che alla fine ho chiamato formula “Majora viola”, che per fortuna non risulta troppo scura dato che l’interno del cofanetto è sempre la parte che tende a generare ombre:

Nota finale: questo bauletto di Zelda Majora’s Mask non è in vendita e non è un prodotto ufficiale Nintendo.

Dedicato a tutti coloro che sperano in una versione Majora’s Mask per Nintendo Switch. Ringrazio tutti coloro che apprezzeranno questo lavoro (sìa  per mezzo di un commento o di una condivisione in Facebook), e insieme a loro anche quelli che lo criticheranno: dateci pure dentro, in questo modo sarò sicuro che il prossimo bauletto sarà migliore del precedente. Piuttosto ditemi quale nuovo bauletto potrei realizzare.

Prodotto Artigianale Italiano. Creato con passione da Fabio Zambelli.

Fondatore della Shunlian Shenghuo Kungfu Academy, dal 2005 mi occupo della divulgazione della cultura orientale in ogni sua forma: da quella marziale a quella linguistica e artistica. Spinto dal credo “Motivazione, Costanza e Tenacia in ciò che credi veramente”, dal 2013 continuo la mia missione in Australia attraverso l’edificazione di un Dojo in stile orientale costruito interamente a mano (Heart of The Orient), frutto di tutta l’esperienza maturata in ambito edile, elettronico e ingegneristico. Dal 2010 collaboro con l’Accademia Shaolin della Cina del Nord come divulgatore della cultura Shaolin nel mondo. A livello hobbistico mi diletto nella costruzione di mobiletti orientali, attrezzature da allenamento per arti marziali, prototipi di mezzi a due tempi a 2-4-6 ruote e nella creazione di ambienti audio-video-gioco insonorizzati ed esaltanti le basse frequenze. Il mio obiettivo di vita è diffondere il Kungfu come strumento per celebrare la propria esistenza ogni giorno, attraverso un durissimo percorso autoimposto finalizzato allo status mentis di essere sempre pronti alle difficoltà che la vita può riservarci, e di diffondere la stessa motivazione a chiunque abbia voglia di mettersi in gioco con la stessa vita che gioca con noi. Fanatico dei videogiochi Nintendo e della buona cucina Italiana, mi definisco un essere umano in costante apprendimento.

Comments are closed